Robot da cucina, vademecum per la scelta giusta

Se siamo finiti in un negozio di elettrodomestici o approdati su un sito di e-commerce per l’acquisto di un robot da cucina, dovremo fare attenzione a una serie di informazioni utili per individuare i parametri in grado di farci fare la scelta giusta. Intanto va capito, prima di tutto, se siamo alla ricerca di un modello di fascia bassa, media o alta, già questo è un primo indizio per una scrematura di modelli, di cui potete farvi un’idea cliccando su questo link: www.migliorerobotdacucina.it. Basta tener conto di alcuni criteri di scelta per poter individuare il modello giusto. I robot da cucina più cari, di solito, non hanno poi così tanti accessori come quelli di fascia media, anche perché trattandosi di elettrodomestici professionali hanno diverse funzionalità incorporate e, per quanto riguarda gli accessori, sono reperibili in commercio, volendo acquistarli separatamente.

Se ci orientiamo su modelli avanzati, sarà bene attenzionare il kit e le misure del contenitore, per essere consci dell’acquisto, mentre sui modelli di fascia media, come dicevamo, dovremo porre maggiore attenzione agli accessori, che solitamente sono tanti ma non è detto di qualità. Ad esempio, è meglio accertarsi di che materiali sono fatti i dischi per tritare, se sono di plastica meglio lasciar perdere, ci ritroveremmo con un composto impasticciato e mal tagliato. Se il modello è ad alta potenza, dovrà poi essere dotato di sensori di regolazione a più velocità, meglio ancora se è presente il sistema ‘pulse’ a intermittenza.

Controllate anche se il robot ha, o meno, una cinta di distribuzione, elemento che incide sul consumo energetico, se non ce l’ha consumerà meno watt. Importante verificare anche la presenza di sistemi di sicurezza, come l’Interlock e le misure in proporzione alla cucina e allo spazio da destinare al nuovo arrivato. Importante, infine, scegliere la tipologia di robot più consona al lavoro che l’attende. Ad esempio, se siete patiti di pane e pizza fatti in casa, non potrete privarvi di un robot ‘planetario’ che funziona come un’impastatrice con la rotazione satellitare del braccio meccanico per impasti coi fiocchi. In questo caso un buon robot da cucina dovrà includere in confezione anche un kit di fruste ad hoc.